Cantina

Disegni eseguiti a matita con l’apporto del tecnigrafo e colorati a pastello.

Progetto di Cantina per la produzione di vino, inserita in un area coltivata a vigneto. Lo stato attuale era composto da un complesso rurale diruto di cui veniva salvata solo una piccola porzione. L’intento del progetto era quello di creare un piccolo agglomerato composito che evocasse varie tipologie edilizie rurali: la torre silos, la casa colonica, il capannone agricolo ecc.

Planimetria generale in cui sono evidenziati i filari della vigna. La viabilità distinta per i visitatori (automobili) e per la lavorazione (trattori). Le ombre servono ad evidenziare i volumi.

Pianta piano terra in cui oltre ad evidenziare le funzioni, si da una indicazione delle pavimentazioni e del giardino. Le ombre marcano le murature ed i volumi.

Pianta piano primo in cui si evidenzia, attraverso il colore, solo le parti sezionate e che fanno parte del piano primo.

Progetto principale e sezioni, disegno in cui si evidenziano i materiali, e si dà un’indicazione delle strutture: pilastri, coperture, vetrate.

Altri tre prospetti in cui si evidenziano i colori e materiali delle varie componenti edilizie. Le piantumazioni disegnate sono riferite alle piante.