Bimestre estivo in forte calo per gare di ingegneria e architettura

Bimestre estivo in forte calo per gare di ingegneria e architettura

Il mercato pubblico dei servizi di ingegneria mostra risultati deludenti per i mesi di luglio e agosto: il valore messo in gara nel bimestre diminuisce del 35,8% rispetto al 2014 (-53,6 milioni di euro). Il risultato complessivo del 2015, positivo fino a giugno, passa ad -11,7% in valore sui primi otto mesi del 2014.

Questi in estrema sintesi i risultati emersi dall’ultimo aggiornamento dell’osservatorio OICE-Informatel. Complessivamente, nei primi otto mesi del 2015 sono state indette 2.627 gare (per un valore di 327,3 milioni di euro). Rispetto ai primi otto mesi del 2014 il numero delle gare sale del 4,7%, ma segna un risultato negativo nel loro valore, che cala dell’11,7%. In agosto le gare per servizi di ingegneria e architettura sono state 314 (per un importo complessivo di 33,3 milioni di euro). Rispetto ad agosto 2014 il numero dei bandi rilevati cresce del 20,8%,ma il loro valore cala del 23,7%.

Tornando ai dati dell’osservatorio, sono sempre troppo alti i ribassi con cui le gare vengono aggiudicate. E’ per questo che l’esperienza dello Studio Zaroli e l’accurata selezione delle ditte alle quali affidarsi può fare davvero la differenza… ecc ecc ecc

Ric07_22-rev1